Pubblicato il Pubblicato in Cultura di montagna, Flora

POTENTILLA AUREA

Come piccoli soli irradia

la prateria

di gialla e luminosa allegria.

Nome italiano: Potentilla, Cinquefoglia, Fior d’oro, Fragolaccia fior d’oro.

 
IN BREVE

Pianta perenne prostrata (tappezzante).

FAMIGLIA: rosacee.

ASPETTO: Pianta erbacea, tappezzante.

ALTEZZA: 5-15cm.

FIORI: Gialli.

PERIODO FIORITURA: Giugno-luglio.

FOGLIE: Le foglie basali sono divise in cinque foglioline lanceolate, lunghe circa un centimetro.

HABITAT: Pascoli aridi, luoghi rocciosi.


 

Curiosità

Il nome Potentilla le deriva probabilmente dal vocabolo latino potens (forte) o portentum (prodigio) ad indicare le virtù medicinali che le si attribuivano anticamente.
 
 

Descrizione

Si tratta di una pianta tappezzante che durante la fioritura rallegra i prati con piccoli macchie di colore giallo luminoso; a volte le piante si riuniscono a formare dei radi tappeti. I fiori, di un vivace giallo, sono generalmente sfumati di arancione alla base mentre il frutto è formato da numerosi acheni.


 

Origine

Europa meridionale.
 
 

Diffusione

Pianta diffusa in gran parte dell’Europa Meridionale, in Italia è frequente in tutto l’arco alpino mentre è più rara nell’Appennino settentrionale.


 

Habitat

Preferisce i substrati silicei, su pascoli aridi o zone rocciose. Cresce dai 1000m ai 3000m d’altezza. Predilige i terreni con Ph acido.
 
 

Uso culinario e terapeutico

Utilizzata solo nella medicina popolare.


 

Specie simili
  • Potentilla crantzii. Rispetto alla Potentilla aurea predilige terreni calcarei e si distingue per la forma delle foglioline spatolate anziché lanceolate, oltre che avere le foglie più dentellate e pelose.

 

  • Potentilla erecta. Diffusa in tutta Italia, si caratterizza per fusti ramosi e foglie basali che scompaiono durante la fioritura.
POTENTILLA AUREA ultima modifica: 2017-05-03T17:15:26+00:00 da Amos e Elison

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *