Pubblicato il Pubblicato in Cultura di montagna, Flora

GENTIANELLA CAMPESTRIS

La genzianella campestre punteggia, come le stelle il cielo, di lilla i pascoli montani.

Nome italiano: Genzianella campestre.

 

IN BREVE

Pianta annuale o biennale, erbacea.

FAMIGLIA: Genzianacee.

ASPETTO: Erbacea cespitosa.

ALTEZZA: 3-30cm.

FIORI: Lilla violacei in cime.

PERIODO DI FIORITURA: Giugno – settembre.

FOGLIE: Lunghe 1-2.5cm sono scabre ai margini e acute all’apice.

HABITAT: Prati umidi e pascoli magri; la si trova dai 1000 ai 2500m di altitudine.

 

Descrizione

La Gentianella campestris è una pianta annuale erbacea alta dai 3 ai 30cm che porta da giugno a settembre numerosi fiori di color lilla – violetto.

Origine

Europa settentrionale e centrale.

Diffusione

Presente in tutta l’Europa settentrionale e centrale, in Italia è piuttosto rara. Negli ultimi 50 anni la diffusione di Gentianella Campestris ha subito una drastica riduzione.

Habitat

Prati umidi e pascoli magri, su substrati da neutri ad acidi. La si trova dai 1000 ai 2500m di altitudine.

Uso culinario e terapeutico

Nessun uso.

Specie simili

Gentianella Germanica, frequente nelle Alpi Orientali, si differenzia per i fiori con cinque petali (anziché quattro), corolla divisa in cinque lobi e calice diviso in cinque denti uguali fra loro.

GENTIANELLA CAMPESTRIS ultima modifica: 2016-03-27T22:43:00+02:00 da Amos e Elison

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *